• Home
  • News
  • Quali sono i migliori integratori naturali per la memoria

Quali sono i migliori integratori naturali per la memoria

  • /

Questo è il momento dell’anno nel quale ci sono molte persone con problemi di memoria. In particolare gli studenti mi chiedono un consiglio su come affrontare al meglio le prove di esame che li attendono.

Le persone che lavorano, per fare un altro esempio, iniziano ad avere difficoltà a concentrarsi, come spesso accade quando si sta attraversando un periodo di lavoro faticoso o si è vicini alla chiusura estiva.
In altre parole la memoria vuole andare in vacanza proprio nel momento in cui sono tante le cose da fare e ricordare!

Per questa ragione ho pensato ad alcuni integratori per la memoria che aiutano il cervello ad affrontare questi periodi difficili in modo naturale.
Per avere una panoramica generale questi sono, nella mia esperienza di naturopata e di mamma di quattro figli, i migliori integratori naturali per la memoria:

Fiori di Back – Clematis back

Floriterapia australiana – Isopogon

Fiore californiano – Blackbarry

Gemmoderivati – Semi di Betulla

Integratori naturali : Ginkgo biloba – Germe di grano e Rhodiola rosea

Oli essenziali: Limone , Menta piperita, Garofano, Basilico, Pepe nero e Coriandolo.

È importante sapere che gli integratori non sostituiscono una dieta equilibrata ed uno stile di vita sano e controllato. E in ogni caso consiglio a tutti un sonno profondo di almeno 7 / 8 ore. Quando non dormiamo profondamente come necessario, blocchiamo la nostra abilità di imparare e impediamo alle cellule e al corpo di guarire.
Possono sembrare consigli scontati, ma molto spesso dimentichiamo di seguirli, andando a peggiorare quella che, in fin dei conti, è una parte importante delle nostre giornate, e un’attività fondamentale per il nostro organismo: mangiare bene e dormire meglio.  Buona vita a tutti !

Nota bene:

Tutte le notizie e le informazioni qui riportate non sono consigli medici e hanno unicamente finalità divulgativa e informativa.

E’ bene precisare che gli integratori per la memoria NON sono farmaci, quindi, NON sono in grado di curare alcun tipo di patologia. Il mio consiglio è di rivolgersi al medico se la perdita di concentrazione, di memoria è legata a cause patologiche, e per escludere la presenza di controindicazioni. In caso di sensibilità o allergie a specifici ingredienti è indispensabile richiedere previamente all’acquisto conferma degli ingredienti e consultare il vostro medico curante.

Le piante, i loro estratti e più in generale i prodotti erboristici e gli integratori alimentari non sono medicinali e pertanto ad essi non vengono riconosciute dalla legge proprietà terapeutiche o capacità di cura delle malattie umane.